Mi capita spesso di confrontarmi con ragazzi adolescenti che hanno problemi con la matematica. Molto spesso alla base del problema dell’incomprensione di una o più parti dei programmi scolastici della scuola secondaria ci sono lacune che si radicano nella primaria, soprattutto nella seconda e la terza classe, riguardanti le tabelline e le proprietà delle quattro operazioni che impediscono di avere un approccio “fluido” con i numeri. Oltre a questo vi è spesso la ritardata responsabilizzazione dei ragazzi, che sono esentati fino a età maggiori rispetto al passato da piccoli compiti di economia domestica che abituavano ad una certa dimestichezza con i numeri, come per esempio poteva essere andare dal droghiere per acquistare delle cose per casa, oppure andare a scuola da soli e comprare il panino. Oggi capita che un dodicenne che studia i numeri decimali e le frazioni non sappia al volo che per comprare una cosa da 2,50€ ci vogliono 25 monetine da 10 centesimi.

Ecco dunque che approcciarsi alla matematica partendo dalla realtà che ci circonda serve senza dubbio a renderla più simpatica, perché finalmente si capisce che “serve a qualcosa”.

Ciò rimane vero anche più avanti negli studi, quando è opportuno evidenziare le correlazioni tra la matematica e la fisica per esempio, anche se per esperienza posso affermare che se l’approccio iniziale, fino a 12-13 anni, è stato corretto, difficilmente i problemi emergono in età maggiori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: